Cresce il segmento dell’archiviazione su disco

Anche se i dipartimenti It aziendali stanno limitando organico e servizi a causa di un generale rallentamento dell’economia, in tema di archiviazione di informazione non sembra esserci alcun calo di investimenti. Un nuovo studio pubblicato da Idc ha ev …

Anche se i dipartimenti It aziendali stanno limitando organico e
servizi a causa di un generale rallentamento dell'economia, in tema
di archiviazione di informazione non sembra esserci alcun calo di
investimenti. Un nuovo studio pubblicato da Idc ha evidenziato,
infatti, che la spesa dello storage su disco continuerà a crescere,
raggiungendo 53,3 miliardi di dollari entro il 2004, il doppio del
risultato ottenuto nel '99. Nello studio Idc ha citato numerose cause
alla base di questa crescita, tra cui la richiesta di storage di rete
e di applicazioni pacchettizzate, come le soluzioni per l'automazione
della forza vendita. Anche se le società telefoniche e di cablaggio
stanno cominciando a usare lo storage su disco per aumentare
efficienza e abbassare i costi, è il segmento consumer a trainare il
mercato. Tra le leve della crescita ci sono però anche una maggiore
domanda di applicazioni che supportano la grafica, la maggiore
diffusione di immagini digitali e l'archiviazione di dati dalla Rete.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here