Cresce il parco Vodafone

La società presenta il dato analitico del suo parco clienti. Buone le crescite in tutta Europa, interessante lo sviluppo del 3G. Positiva anche l’Italia.

In attesa dell'assemblea degli azionisti, prevista per la giornata di oggi,
Vodafone ha rilasciato i dati relativi al trimestre chiuso il 30 giugno
scorso.
Dati che superano le previsioni degli analisti e che evidenziano una
crescita organica del parco clienti di 4,1 milioni di unità, con un incremento
del 35% rispetto al pari periodo dell'anno precedente.
Complessivamente, la
base clienti della società ha superato i 165 milioni di unità, con una crescita
del 12,3% anno su anno.
Nel periodo in esame, i dispostivi 3G registrati
hanno raggiunto i 3,3 milioni di unità, con un incremento di 1,1 milioni
rispetto all'anno precedente.
Per quanto riguarda la sola Italia, Vodafone ha
raggiunto a fine giugno 22.767.000 clienti (+265.000 rispetto al 31 marzo 2005).
L'Arpu sui dodici mesi a giugno 2005 si attesta a 360 euro, in crescita rispetto
ai 359 euro di fine marzo 2005.
I ricavi da servizi sono cresciuti del 6,5%
nel trimestre, a seguito dell'aumento della base clienti.
I ricavi dati e
multimedia sono invece cresciuti complessivamente del 18,4%, con un'incidenza
sui ricavi da servizi pari al 15 % in crescita rispetto al 14.6% di fine marzo
2005.
I ricavi dati esclusa la messaggistica sono cresciuti dell'50,7%,
grazie al positivo contributo del traffico generato dai servizi Vodafone live! e
Vodafone Mobile connect card.
I clienti Vodafone live! a fine giugno 2005
hanno raggiunto quota 3.311.000.
I telefoni e le connect card Umts hanno
raggiunto a fine giugno 2005 quota 937.000 unità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here