Cray compra OctigaBay

I supercomputer di Cray si arricchiscono di modelli che utilizzano, anch’essi, i processori Amd Opteron.

27 febbraio 2004
Cray ha manifestato l'intenzione di acquisire il produttore di supercomputer OctigaBay Systems, con una transazione del valore di 115 milioni di dollari.
Lo farà perché i prodotti di OctigaBay sono complementari ai propri sistemi Red Storm, anche in virtù del fatto che entrambe utilizzano i processori a 64 bit Amd Opteron.
"L'ammiraglia" di OctigaBay, tutt'ora in lavorazione, il sistema 12K, lavora con Linux e sai chiama così perché può scalare gino a 12mila processori Amd.
Sarà rilasciato nella seconda metà dell'anno e potrà costare da 100mila dollari a 2 milioni di dollari.
I mercati di destinazione, presumibilmente, saranno quelli del government e delle agenzie scientifiche.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here