Idc

La spesa It in tutto il mondo diminuirà del 5,1% nel 2020, in termini di valuta costante, attestandosi a 2,25 migliaia di miliardi, poiché l'impatto economico della pandemia di Covid-19 continua a ridurre alcune categorie di spese tecnologiche e investimenti aziendali a breve termine.

La previsione è della della società di market intelligence Idc e proviene dal nuovo aggiornamento dell’IDC Worldwide Black Book Live Edition. Questo mostra che la spesa Ict, che include servizi di telecomunicazione e di business, diminuirà del 3,4% quest'anno a poco più di 4mila miliardi, con le spese per telecomunicazioni in calo dello 0,8%.

spesa It Idc

Tuttavia, Idc prevede che la spesa per le infrastrutture It continuerà a crescere complessivamente di quasi il 4%, raggiungendo i 237 miliardi di dollari, con una spesa resiliente da parte dei service provider, oltre alla continua domanda aziendale di servizi cloud che compensa il calo del business in conto capitale.

La spesa complessiva per dispositivi, inclusi Pc e telefoni, quest'anno diminuirà in modo significativo ed è il principale ostacolo per la spesa It totale, prosegue l’analisi di Idc, con la ricaduta economica che potrebbe interrompere i cicli di aggiornamento degli smartphone, che dovrebbero essere spinti dal lancio dei device premium 5G.

Il mercato dei Pc era già previsto in calo quest’anno, da parte di Idc, dopo un ciclo di refresh commerciale nel 2019, lasciando gli aggiornamenti discrezionali a nuovi notebook e tablet estremamente vulnerabili a un periodo di declino economico.

spesa It Idc

La spesa per infrastrutture, d'altra parte, dovrebbe ancora registrare una crescita moderata nel complesso, sostiene Idc, poiché le aziende continuano a finanziare le implementazioni cloud esistenti mentre alcuni potrebbero addirittura cercare di accelerare i progetti cloud durante il resto dell’anno, come mezzo per controllare i costi e rinviare la spesa in conto capitale sugli upgrade a data center e applicazioni on-premise.

Sempre in base all’analisi di Idc, anche la spesa per i servizi It diminuirà, principalmente a causa dei ritardi nei grandi nuovi progetti, ma gran parte delle entrate dei servizi saranno relativamente protette dai tagli alla spesa, in riferimento a gestione, supporto e operation di tecnologia, che sono ora fondamentali per le prestazioni e la redditività del business. Allo stesso tempo, molte imprese sono anche riluttanti a invertire la rotta sulla trasformazione digitale, che è fondamentale per la strategia aziendale.

spesa It IdcLa spesa per telecomunicazioni diminuirà di quasi l'1%, afferma Idc, il che risulta relativamente stabile rispetto ad altri tipi di investimenti tecnologici. Gli operatori continueranno a investire nel deployment di reti 5G in molti Paesi, mentre il lockdown ha aumentato la domanda di servizi a banda larga fissi nel breve termine.

La ricaduta a livello economico eserciterà una certa pressione sulla spesa consumer, tra cui gli upgrade ai contratti mobili 5G, nella seconda metà del 2020, ma l'impatto complessivo sulla spesa di telecomunicazioni sarà moderato rispetto ad altri mercati Ict, conclude Idc.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome