Apple Covid-19

Apple ha annunciato il rilascio di un nuovo strumento di screening e di una serie di risorse, basate sulle più recenti linee guida del CDC statunitense, che hanno il fine di aiutare le persone a rimanere informate e a adottare le misure opportune per proteggere la propria salute durante l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del coronavirus Covid-19.

Il nuovo sito web e l'app Covid-19, disponibile su App Store, sono stati creati da Apple in collaborazione con il CDC, Centers for Disease Control and Prevention, con la Task Force Coronavirus della Casa Bianca e con FEMA.

Queste risorse sono indirizzate al momento agli utenti degli Stati Uniti che hanno un’età di diciotto anni, o maggiore, e offrono un punto in cui le persone possano  ottenere informazioni e indicazioni attendibili da parte delle autorità statunitensi preposte alla gestione e al contrasto dell’emergenza coronavirus.

L'app e il sito web Covid-19 realizzati da Apple consentono agli utenti di rispondere a una serie di domande riguardanti fattori di rischio, esposizione recente e sintomi, per se stessi o per una persona cara.

A loro volta, gli utenti riceveranno raccomandazioni del CDC sui passi successivi da intraprendere, tra cui indicazioni su distanziamento sociale e autoisolamento, su come monitorare con attenzione i sintomi, se un test è o non è raccomandato in quel momento e quando contattare un medico.

Il nuovo strumento di screening, sottolinea Apple, è progettato per essere una risorsa per le persone e non sostituisce le istruzioni fornite dagli operatori sanitari o le indicazioni delle autorità sanitarie statali e locali.

Apple Covid-19

Attraverso l'app e il sito web gli utenti possono anche ricevere risposte alle domande più frequenti sul Covid-19, tra cui chi è maggiormente a rischio e come riconoscere i sintomi. Inoltre, le persone dispongono di una risorsa per apprendere le informazioni più aggiornate dal CDC, come le migliori prassi per lavarsi le mani, disinfettare le superfici e monitorare i sintomi.

Oltre che mediante la nuova app e sito web Covid-19, gli utenti Apple negli Stati Uniti possono anche chiedere all’assistente virtuale Siri per accedere a indicazioni e risorse dal CDC e a una raccolta curata di app di telemedicina disponibili sull'App Store.

Apple ha anche annunciato che i viaggiatori che atterrano in determinati aeroporti internazionali negli Stati Uniti hanno iniziato a ricevere notifiche sul proprio iPhone per ricordare loro le attuali linee guida CDC per rimanere a casa e monitorare la propria salute.

In merito alla privacy degli utenti, Apple sottolinea che l'app e il sito web Covid-19 sono stati creati per mantenere tutti i dati privati e sicuri. Gli strumenti non richiedono un sign-in o un'associazione con l'ID Apple di un utente e le risposte individuali degli utenti non verranno inviate ad Apple o ad alcuna organizzazione governativa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome