Cosmic mette le mani su EurFacility

Il gruppo romano ora conta su un moderno data center per specializzarsi nella banda larga e le attività on demand

La specializzazione non la si fa in casa: la si acquista. E così il gruppo
romano Cosmic acquistando Eurofacility (ex EurNetCity, società capitolina
posseduta al 90% dal ministero dell'Economia e per il 10% dal Comune di Roma) ha
gettato le premesse per potenziare la propria offerta nell'area dei servizi a
banda larga e nella progettazione di data center on demand. Senza rendere noti i
dettagli economici dell'operazione, Cosmic ha messo le mani su un data center di
3.500 metri quadri, area organizzata per supportare le operazioni in outsourcing
di data center on demand.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here