Così Carisbo finanzia l’high tech

Stanziati cinquecento milioni di euro per l’innovazione delle imprese. Cinquanta i progetti già approvati

Carisbo, La Cassa di risparmio di Bologna, piazza sul piatto cinquecento milioni di euro per finanziare l'innovazione delle aziende. Lo strumento punta a sostenere la ricerca applicata ai progetti di sviluppo di prodotto, ma anche di processi e servizi tecnologicamente innovativi.

Fino a oggi 53 milioni di euro sono già stati utilizzati per sostenere una cinquantina di progetti che riguardano aziende della meccanica fine, chimica, alimentari ed editoria. Con finanziamenti che possono arrivare anche al 100% del progetto.
L'acquisto di brevetti, macchinari o tecnologie, sono alcune delle possibilità offerte dal finanziamento Carisbo sovvenziona progetti da un minimo di 250 mila euro fino ad arrivare a un massimo di quattro milioni di euro con una durata tra tre e sette anni.
I tassi di interesse sono definiti sulla base del rating del cliente e sono suscettibili di riduzioni se l'impresa rispetterà i tempi di completamento del progetto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here