Cosa si dice sul Web della tua azienda? Te lo racconta Cream

Il servizio di indagine online realizzato da Cribis D&B è in grado di comprendere il significato delle parole sul Web eseguendo un’analisi semantica dei giudizi espressi, per poi creare un report che misura la reputazione online.

Nel libro Il ritratto di Dorian Gray, Oscr Wild scriveva "non importa che si parli bene o male di me, purché se ne parli". Ai tempi del Web questa frase non trova più lo stesso riscontro, perché parlare male di qualcuno su Internet ha un effetto altamente deleterio, soprattuto quando si tratta di un'azienda.

Perciò per evitare che ciò accada non sarebbe male sapere cosa viene detto sul Web della propria attività commerciale. In questo senso viene in aiuto Cream, un servzio on demand ealizzato da Cribis D&B che si indirizza alle imprese di qualsiasi dimensione e che ha come obiettivo proprio di fornire un quadro preciso degli
argomenti, delle tendenze e dei giudizi discussi online relativamente alla
propria azienda, così come di partner o prodotti.

Cream è in grado di misurare il
livello e la qualità della reputazione sulla Rete di un'azienda (la propria,
oppure un concorrente, un cliente, un fornitore) o di un brand intercettando,
monitorando e analizzando in tempo reale le opinioni espresse via Web da
consumatori, clienti e utenti per capire
non solo di chi o di cosa si parla ma anche, e soprattutto, come se ne
parla.

Il software su cui si basa il servizio, sviluppato da Expert System, è
infatti in grado di comprendere il significato delle parole su Internet eseguendo
un'analisi semantica dei giudizi espressi, per poi creare un Report
Sentiment
che misura la reputazione online.

La piattaforma Cogito alla base di Cream
monitora costantemente fino a 40 parole chiave su 12mila siti Web ed esegue in
modo automatizzato un'analisi morfologica, grammaticale, logica e
semantica dei documenti che citano una determinata parola chiave, come per
esempio il nome di un'impresa. Consente, dunque, all'utente di monitorare autonomamente quanti e quali documenti
parlano di un determinato soggetto e come se ne parla, di valutare il posizionamento sul Web del marchio e di comparare più
keyword, magari relative alla propria azienda e ai suoi competitor, offrendo
poi un accesso diretto ai documenti rilevati e un servizio di allerta via
email.

Cream permette inoltre di rilevare le associazioni tra due o più elementi:
il Report Cross restringe la ricerca ai documenti che contengono più
keyword contemporaneamente (per esempio il proprio marchio abbinato al termine “affidabile”)
e dà accesso a una “mappa contestuale” per scoprire l'ambito in cui la parola
chiave è citata e a quali concetti è associata. A completamento dell'offerta,
il Report Sentiment rappresenta la sintesi dei giudizi espressi sulle
keyword e le fonti analizzate.

Cream viene offerto in abbonamento per la durata
di uno o dodici mesi, disponibile nelle versioni Light (per il monitoraggio di
un numero limitato di keyword e l'accesso ai report principali), Regular (per
analisi approfondite con accesso ai singoli documenti, possibilità di esportare
i dati e servizio di alert via email) e Full per analisi e ricerche
avanzate anche su fonti private, accesso a tutti i report e monitoraggio fino a
40 keyword. Il costo parte da 300 euro e arriva a 3.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here