Cosa scrivere nel Dps

settembre 2004 Il Documento programmatico sulla sicurezza, da consegnare obbligatoriamente entro il 31 dicembre di quest’anno, è una sorta di carta di identità dello stato dei dati presenti in azienda. Un operatore Ict ha tutte le credenziali per poter …

settembre 2004 Il Documento programmatico sulla sicurezza, da consegnare obbligatoriamente entro il 31 dicembre di quest'anno, è una sorta di carta di identità dello stato dei dati presenti in azienda. Un operatore Ict ha tutte le credenziali per potersi proporre come consulente nell'aiutare l'azienda a redigere il documento che, lo ricordiamo, deve essere tenuto aggiornato e deve essere dichiarato nella relazione consuntiva del bilancio. Secondo l'allegato tecnico inserito in calce del Codice sulla Privacy, il documento deve contenere numerose e dettagliate indicazioni. Non c'è un modulo precompilato ma, in compenso, c'è una guida alla compilazione del documento messa a disposizione dal Garante della Privacy. Tra le informazioni da fornire: l'elenco dei trattamenti di dati personali, la distribuzione dei compiti e delle responsabilità relativamente al trattamento, l'analisi dei rischi che incombono sui dati, le misure da adottare per garantirne l'integrità e la disponibilità e la protezione delle aree relative, la descrizione dei criteri per il ripristino dei dati in seguito a distruzione o danneggiamento. Si chiede, inoltre, di definire le attività di formazione verso gli incaricati del trattamento, anche per il ripristino dopo un danno e la distruzione dei dati non utilizzati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here