Cosa dovrà fare

Ecco le “dodici tavole” che Bill Gates in persona ha scritto per il nuovo Os server di Microsoft.

Bill Gates in prima persona ha definito dodici obiettivi primari di miglioramento per il team di sviluppo di Windows .net, obiettivi che hanno governato la produzione di centinaia di nuove funzioni specifiche e di un'intera nuova interfaccia di amministrazione basata su linea di comando.



1 - Fornire il sistema più facile possibile per accedere alla rete in modo pervasivo (con forte enfasi sull'infrastruttura wireless e sulle relative funzioni aggiuntive di sicurezza)


2 - Maggiore flessibilità e potenza nell'uso delle Active Directory


3 - Il sistema deve essere sicuro già in fase d'installazione e deve mantenersi tale durante l'uso (non ci devono essere applicazioni o moduli funzionali che aprano varchi di accesso all'insaputa dell'utente).


4 - Un netto salto di qualità in termini di affidabilità e disponibilità del sistema nel tempo (availability).


5 - Raddoppio prestazionale nelle aree di maggior carico: transazioni, Web, directory, condivisione file.


6 - Gestione semplificata di server multipli.


7 - Accesso efficiente alle strutture di memorizzazione di grande capacità (San).


8 - Backup e restore veloci e davvero utilizzabili per amministratori e singoli utenti.


9 - Miglioramento marcato nelle funzioni di terminal server.


10 - Funzioni di streaming multimediali superiori a qualsiasi offerta della concorrenza.


11 - Elevata produttività nella realizzazione di Web services.


12 - Affidabilità e prestazioni al di sopra di qualsiasi sospetto per Internet Information Services 6.0.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here