CorelDRAW Graphic Suite X6, tutta la potenza dei 64 bit

Annunciata la nuova versione della nota suite per la grafica creativa. Tra le numerose novità spicca il supporto dei 64 bit e dei processori multi core, che comporta un aumento del 50% delle prestazioni.

Fedele alla tabella di marcia, che prevede un
rinnovo ogni 24 mesi circa, Corel dà notizia di aver messo in commercio la
versione X6 della sua CorelDRAW Graphic
Suite
, che, lo ricordiamo, oltre all'omonimo software per la grafica
creativa, include i programmi PHOTO-PAINT (per l'editing
professionale di immagini), PowerTRACE
X6
(utility che consente di convertire immagini bitmap in grafica
vettoriale modificabile), CONNECT
(un browser per cercare i contenuti digitali della suite sul computer, nella
rete locale) e CAPTURE (utility di
cattura di schermate). A questi prodotti, con la nuova edizione X6 si aggiunge Website, software per la creazione di
siti web.

L'applicazione più rappresentativa rimane Draw, cui
Corel ha riservano le novità più rilevanti. Tra queste citiamo il supporto avanzato per le funzionalità
tipografiche
(quali alternative contestuali e stilistiche, legature,
ornamenti e varianti ornate), nuove
armonie di colore personalizzate
(permettono di raggruppare i colori in un'armonia
e di analizzarne le tonalità per produrre schermi di colori complementari), quattro ulteriori strumenti creativi di
modellazione vettoriale (
Sbavatura, Vortice, Avvicina e Allontana), una nuova finestra mobile e un
nuovo motore di stili
(che possono ora essere formattati velocemente e
creati, applicati e gestiti più facilmente, per consentire una formattazione
coerente di più oggetti).

A ciò si aggiunge una riprogettazione della finestra
mobile Proprietà oggetto
in modo da perfezionare i progetti e di accedere
alle impostazioni degli oggetti da un'unica finestra, per avere un
significativo risparmio di tempo, il miglioramento
delle funzioni di creazione di layout di pagina (come Livello principale, Guide di allineamento e Riquadri
interattivi).

Dal canto suo, CONNECT
permette ora di effettuare direttamente anche tra le immagini disponibili sui
siti iStockPhoto e Fotolia, mentre PHOTO-PAINT, grazie alla nuova funzione Intaglio intelligente permette di eliminare facilmente dalle foto
le aree e gli oggetti indesiderati, conservando al contempo le proporzioni
della foto modificata.

Una novità di particolare rilievo che riguarda tutti
i software delle suite indistintamente è il supporto nativo dei 64 bit e l'ottimizzazione della gestione dei processori multicore.
Corel afferma che questa innovazione comporta un aumento medio delle prestazioni del 50%, con picchi anche del
70-80% quando per esempio si opera con le immagini bitmap.

Come sempre, molto ricca la dotazione che accompagna
la suite e che include 10.000 clipart e immagini, 1.000 foto digitali
professionali ad alta risoluzione, 1.000 caratteri OpenType, 2.000 modelli per
veicoli, 350 modelli professionali e 800 cornici e motivi.

CorelDRAW Graphic Suite X6 è in vendita a 599 euro, con un aggiornamento (dalle sole edizioni X4 e X5) che costa 299 euro. Chi volesse verificare di
persona le potenzialità, può scaricare dal sito di Corel una versione completa
della suite, utilizzabile gratuitamente per 30 giorni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here