Corel non “abbandona” Linux

L’impegno nei confronti di Linux da parte di Corel non verrà meno, malgrado la cessione della divisione che si occupava della distribuzione del sistema open source.

L'impegno nei confronti di Linux da parte di Corel non verrà meno, malgrado la cessione della divisione che si occupava della distribuzione del sistema open source. La notizia è giunta a un anno di distanza dal cospicuo investimento che Microsoft aveva concesso a Corel per aiutarla a sopravvivere. Secondo Corel, la società di Redmond non ha, però, avuto alcuna influenza sulla decisione di cedere la divisione. La piattaforma rimane, infatti, al centro della strategia di prodotto Corel, che si è detta pronta a sviluppare nuove applicazioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here