Contributi per l’acquisto di pc

La norma è contenuta nella legge Finanziaria

Il ministero dell'Economia e delle Finanze ha stabilito i criteri per la concessione dei contributi per l'acquisto di personal computer da parte di collaboratori coordinati e continuativi e di collaboratori a progetto. La norma, introdotta dal comma 298 dell'art. 1 della Legge finanziaria 2007, prevede la concessione di un contributo pari a 200 euro ai titolari di contratti di collaborazione coordinata e continuativa o a progetto, di età non superiore ai 25 anni compiuti nel 2007, per l'acquisto di un Pc, di qualsiasi prezzo e caratteristiche. È richiesto che il contratto di lavoro risulti in essere all'atto dell'acquisto del Pc oppure scaduto tra il 1° gennaio 2007 e il 60° giorno successivo alla data di entrate in vigore del D.M. 8 giugno 2007.
I soggetti interessati devono recarsi per l'acquisto da uno dei soggetti rivenditori che aderiscono all'iniziativa "Pc per i co.co.co.".

D.M. 8 giugno 2007, (G.U. 18 giugno 2007, n. 139)

(per maggiori approfondimenti vedi Finanziamenti&Credito, Novecento media)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here