Confindustria e Bpm, 400 milioni a credito agevolato alle Pmi brianzole

Un nuovo accordo per sostenere lo sviluppo, l’innovazone e l’internazionalizzazione delle imprese.

A disposizione delle Pmi brianzole un plafond di 400 milioni di euro a condizioni
particolarmente favorevoli sia
per finanziamenti ordinari sia per realizzare
piani di
assunzione e formazione
del
personale, investimenti a lungo termine, riorganizzazioni
aziendali, acquisizione e ristrutturazione di immobili. Tutto ciò grazie
all’accordo siglato tra Confindustria Monza e Brianza e Banca Popolare di Milano rivolto alle imprese associate per creare nuovo sviluppo, sostenere
l’innovazione

e l’internazionalizzazione.

Per lo sviluppo commerciale sui mercati esteri, la Banca metterà a disposizione finanziamenti a tassi correlati a quelli della raccolta realizzata
con
l’emissione di un bond territoriale collocato nella provincia di Monza e Brianza.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here