Con Spid si accede al servizio gratuito di fatturazione elettronica

Entra con Spid

Agid e Unioncamere hanno siglato un accordo che, oltre ad accrescere di 100 enti pubblici l’elenco delle amministrazioni che utilizzano l’identità digitale (Spid), consente anche l’accesso al servizio gratuito di fatturazione elettronica (https://fattura-pa.infocamere.it), messo a punto da InfoCamere, la società informatica delle Camere di commercio, e già utilizzato da oltre 62mila imprese.

Tale servizio, proprio grazie a Spid, diventerà ancora più “smart”. Con il sistema di identità digitale, infatti, diverrà accessibile anche dai dispositivi mobili e assicurerà piena complementarietà tra attività di ufficio, dove per lo più si utilizza la Carta nazionale dei servizi (Cns) e la firma digitale, e tablet, dai quali sarà possibile compilare online le fatture elettroniche, oppure da smartphone, attraverso cui si potranno controllare le notifiche sulla presa in carico delle fatture e dei pagamenti.

Entro la fine del mese, poi, diverranno accessibili con Spid anche i servizi erogati dai 3.300 Sportelli unici per le attività produttive telematici, accessibili attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it, frutto della collaborazione tra Camere di commercio e Comuni.

Inoltre le imprese, rivolgendosi alle Camere di commercio, possono ottenere un “Kit di identità digitale” – composto da certificato Spid, Dispositivo CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e Firma Digitale – da usare per accedere ai servizi on line della pubblica amministrazione e sottoscrivere documenti digitali con strumenti differenti a seconda del livello di sicurezza richiesto e del tipo di periferica utilizzata (pc, smartphone, tablet).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here