Con Omnivision il controllo dei server passa per Cortex

Il recente accordo di distribuzione siglato tra Cortex e la francese Systar ha permesso alla società piemontese di lanciare sul mercato italiano Omnivision, soluzione per il management, orientata a fornire una visione di sintesi di ambienti eter …

Il recente accordo di distribuzione siglato tra Cortex e la francese
Systar ha permesso alla società piemontese di lanciare sul mercato
italiano Omnivision, soluzione per il management, orientata a fornire
una visione di sintesi di ambienti eterogenei distribuiti. Da viste
sintetiche dell’infrastruttura è possibile passare a informazioni
dettagliate su particolari aspetti della realtà aziendale, che
permettono di riscontrare, in tempo reale, eventuali
malfunzionamenti. Omnivision raccoglie costantemente le informazioni
dai server, le visualizza e le storicizza, fornendo viste di Word
facilmente utilizzabili. Sviluppata per aziende ad alta tecnologia,
con un infrastruttura composta da un minimo di trenta server, la
soluzione si sposa, in particolare, con le esigenze di service
provider, banche, società di telecomunicazioni e di servizi.
"Crediamo molto nelle potenzialità di Omnivision – spiega Giovanni
Molin Brosa, responsabile business unit Systar – e il nostro
obiettivo è quello di raggiungere entro un paio d’anni una buona
penetrazione del mercato. La prima fase dell’accordo con Systar,
infatti, scadrà tra breve ma i risultati incoraggianti di questi
primi mesi ci fanno ben sperare per il futuro".
Già pensata in ottica Web, Omnivision non intende sostituire i
sistemi già presenti in azienda, ma esserne complementare. I limitati
servizi di personalizzazione richiesti ne consentono la fruizione
immediata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome