Con i nuovi router, Avm collega a Internet anche tramite LTE

La società ha presentato FRITZ!Box 6840 LTE e 6810 LTE, due dispositivi per l’accesso alla Rete a banda larga che supportano la tecnologia Long Term Evolution.

Guardano al mercato LTE gli ultimi annunci della tedesca Avm.
La società ha presentato infatti FRITZ!Box 6840 LTE e 6810 LTE, due router per l'accesso ad internet a banda larga che supportano la tecnologia Long Term Evolution.

Il primo è un modello a tripla banda, capace cioè di operare alle frequenze LTE da 800 MHz, 1,8 GHz e 2,6 GHz, alle frequenze wireless da 2,4 GHz e 5 GHz e garantisce una velocità di trasferimento dati di fino a 300 Mbit/s.
E' dotato di 4 porte gigabit Ethernet, una porta USB 2.0 per stampanti e dispositivi per l'archiviazione di rete e integra Firewall, server DHCP, media server UPnP, oltre a una stazione base DECT per l'impiego di un massimo di sei telefoni cordless.
Questo significa che gli utenti possono fruire di tutte le funzioni per la telefonia, inclusa quella in HD, superando la necessità di allacciamento alla linea telefonica tradizionale. I dispositivi mobili, sia iOS sia Android, possono accedere alla rete e alla connettività via WLAN.

FRITZ!Box 6810 LTE è invece il modello entry level: è un router a doppia banda che supporta frequenze LTE da 800 MHz e 2,6 GHz e frequenza wireless da 2,4 GHz, garantendo anche in questo caso una velocità di trasferimento dati fino a 300 Mbit/s.
Dispone di una sola porta fast Ethernet e, come il “fratello maggiore”, integra Firewall, server DHCP e una stazione base DECT per l'impiego di fino a sei telefoni cordless.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here