Con Aquantive Microsoft risponde a Google

Sarà la più grossa acquisizione per Redmond: 6 miliardi di dollari.

La contromossa di Microsoft all'acquisizione di DoubleClick da parte di
Google si chiama Aquantive. La società, titolare di Atlas Media Console e di
Drive PM (due tool indirizzati a pubblicitari e publisher), nonché dell'agenzia
Avenue A Razorfish, è oggetto di una offerta d'acquisto, presentata da Microsoft
alla fine della scorsa settimana.

6 miliardi di dollari il valore complessivo, pari a 66,5 dollari per azione, con un premium dell'85% rispetto alla chiusura di venerdì.
Si tratta
dell'acquisizione più importante finora fatta da Microsoft, indice della
crescente importanza dell'online advertising per la società.

A maggior
ragione dopo l'acquisizione di DoubleClick e dopo che la scorsa settimana si è
diffusa la notizia che il gigante della pubblicità Wpp Group ha reso noto di
aver raggiunto un accordo per l'acquisizione di 24/7 Real Media, sulla quale
pare la stessa Microsoft avesse posato gli occhi.


Qualche analista ipotizza che la mossa sia dettata da una
certa fretta, ma i più la leggono come necessità di entrare a pieno titolo in un
mercato in questo momento in forte espansione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here