Comunicare al trade Ict? Facile per noi

Nella “tre giorni” ferrarese non ci saranno solo operatori di informatica e i loro fornitori. Attenti osservatori di quanto succederà e di quanto verrà detto, saranno i giornalisti delle riviste Computer Dealer & Var e Reseller Business e del portale 0 …

Nella "tre giorni" ferrarese non ci saranno solo operatori di informatica e i loro fornitori. Attenti osservatori di quanto succederà e di quanto verrà detto, saranno i giornalisti delle riviste Computer Dealer & Var e Reseller Business e del portale 01net.it, che saranno di riferimento a Ict Trade per quanto riguarda la comunicazione alle terze parti Ict.
Il direttore della Divisione Informatica di Agepe Roberto Lenzi illustra quali sono i vantaggi che un'azienda, sia vendor, sia trade, può trarre da questa manifestazione attraverso la comunicazione dei mezzi Agepe. Perché comunicare vuol dire aprire le porte al mercato.

Anche quest'anno a Ferrara per Ict Trade. Un'esperienza positiva, dunque, quella del 2002?

Certamente. In occasione della scorsa edizione abbiamo avuto modo di verificare quanto i partecipanti a Ict Trade fossero interessati a informarsi e a informare, e la nostra partecipazione ha rappresentato un'eccellente opportunità per avere una riprova della fedeltà dei nostri lettori e dell'alto grado di apprezzamento delle nostre riviste. Lo spazio espositivo che avevamo a disposizione, trasformato per l'occasione in una vera e propria "redazione in trasferta", era continuamente affollato di visitatori, che hanno potuto parlare con i giornalisti, rilasciare interviste, chiedere informazioni, partecipare attivamente e "in diretta" ai forum organizzati dal nostro staff, oltre a pianificare le proprie attività di comunicazione.

Qual è il ruolo della comunicazione nel mercato Ict?

Comunicare è fondamentale, e in un momento come questo, in cui il mercato mostra tentennamenti negli investimenti, diventa addirittura vitale.
I vendor stanno realizzando tutta una serie di strumenti interessanti per stimolare l'acquisto da parte degli utenti finali, nuove tecnologie, nuovi servizi, nuove applicazioni. Ma devono farle conoscere al mercato e alle terze parti che a questo mercato devono poi proporle. Devono convincere dei vantaggi che possono derivare dall'utilizzo delle nuove tecnologie: crescita in competitività per i clienti e nuove opportunità di business per il trade.
Non si può pensare che le aziende riescano da sole a fare arrivare il proprio messaggio a tutto il mercato, o a target ben precisi di clienti o di potenziali clienti. La Divisione Informatica di Agepe, con i mezzi di comunicazione a disposizione, può svolgere questo compito, indirizzando tali messaggi in maniera mirata a un alto numero di lettori, con prodotti differenziati in base ai diversi target.

Quali sono i mezzi che Agepe mette a disposizione di chi vuole comunicare?

Ad oggi sono diverse le proposte che la Divisione Informatica di Agepe riesce a mettere a disposizione dei propri clienti. Partendo dalle riviste per gli utenti finali, con Linea Edp che viene indirizzata agli Edp manager di oltre 40.000 aziende, o Pc Open, la rivista in edicola per un pubblico prosumer. Quindi ci sono le riviste dedicate al trade, le cui redazioni saranno presenti a Ict Trade: Computer Dealer & Var, il mensile leader del settore, conosciuto dai lettori ormai da 12 anni, che principalmente si rivolge ai distributori, corporate dealer, Isp, Asp, software house, carrier, Var e rivenditori, vale a dire proprio il target di visitatori che affolleranno tra il 14 e 1l 16 maggio gli stand di Ferrara Fiere. Per comunicare alle terze parti che forniscono alle piccole e medie imprese e ai professionisti c'è invece Reseller Business, che ogni quindici giorni viene inviato a 12.000 operatori.

Siete presenti anche su Internet?

Stiamo ponendo grande attenzione alla comunicazione attraverso il Web, che per noi è ormai diventata di primaria importanza. In sinergia con la carta stampata, infatti, lavora 01net.it, il nostro portale Internet che racchiude al suo interno diversi canali tematici, i corrispettivi online delle riviste. Oltre ai vari canali, tutti continuamente aggiornati con news e arricchiti approfondimenti, forum e rubriche, esistono altri siti, tematici, "federati" a 01net, quali il sito www.digifocus.it, dedicato al mondo della fotografia digitale, il sito di prossima apertura www.progettopmi.com, che tratterà le opportunità offerte dalla tecnologia alle piccole e medie imprese, o ancora www.linuxfactory.it, dedicato alle applicazioni opensource. A questi siti sono poi affiancate delle newsletter (sei in tutto), inviate con differente periodicità e ad elenchi qualificati di lettori, veicoli, anch'esse, di news, messaggi promozionali, iniziative e anteprime.

Un pacchetto completo per la comunicazione, insomma

Ma non solo. Le nostre attività si stanno orientando anche in direzione dei servizi. Sono in molte le aziende che ci chiedono di aiutarle nella comunicazione mirata ai propri clienti, ma di farlo anche con altri strumenti che non siano solo carta e Internet. Spesso queste aziende hanno bisogno di fare pervenire dei messaggi a un numero limitato di clienti, attraverso incontri con delle platee selezionate. Forti dell'esperienza maturata in parecchi anni nell'organizzazione di importanti convegni, della professionalità e della conoscenza del mercato dei nostri giornalisti e delle partnership ormai consolidate con le più importanti fiere e società di analisi, siamo oggi in grado di completare la nostra offerta di comunicazione con dei progetti integrati, che comprendono, oltre alle riviste, al Web, alle newsletter, anche eventi di medie e piccole dimensioni creati ad hoc sulle esigenze delle aziende. Da qui la stretta collaborazione che da anni ci vede a fianco di Sirmi nelle reciproche, più importanti, iniziative, e quella ormai collaudata con Smau, che puntualmente ospita all'interno della propria fiera autunnale, la nostra TradeConference.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here