Computer House amplia i cash & carry

Saranno dieci nuovi negozi dedicati a rivenditori, computer shop, software house e installatori

Cresce il numero di cash & carry del distributore Computer House che arriveranno a dieci entro l'anno. Attualmente i cash & carry attivi sono a Brescia, Firenze, Milano, Torino e Udine.
“Computer House è una formula di cash & carry che offre gli stessi vantaggi in termini economici e di disponibilità di prodotto del commercio virtuale - spiega il presidente Paolo Ciabattini - con la differenza di garantire personale qualificato e competente”. . L'idea è che il cash & carry sia un negozio di prossimità dove i rivenditori possano trovare tutto l'occorrente senza preoccuparsi di scorte ingombranti e costose. Sono anche previsti dei momenti di incontro nei quali i vendor spiegheranno a rivenditori, computer shop, installatori e software house (questo il target privilegiato dei cash & carry) le novità tecnologiche e di prodotto all'interno della loro offerta.
“Prevediamo in futuro di fornire anche servizi di tipo finanziario e tecnici - aggiunge Ciabattini -. Abbiamo, infine, attivato un sito www.chouseitaly.com, punto di riferimento per il dealer e attivo dal mese di aprile. .

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here