Componenti Java in SmartSuite 98

Lotus ha annunciato che intende utilizzare le risorse tecnologiche di Ibm per aggiungere valore alla prossima versione di SmartSuite, allo scopo di agevolare gli utenti che vogliano creare programmi ibridi di suite, integrando apple Kona nel desktop di …

Lotus ha annunciato che intende utilizzare le risorse tecnologiche di Ibm
per aggiungere valore alla prossima versione di SmartSuite, allo scopo di
agevolare gli utenti che vogliano creare programmi ibridi di suite,
integrando apple Kona nel desktop di SmartSuite. Tra le caratteristiche
allo studio, troviamo la distribuzione del software, il license management
e le capacità di aggiornamento mutuate da Tivoli. Inoltre, SmartSuite 98
sarà il primo programma di uso diffuso a contenere il riconoscimento vocal
e
continuo (cioè senza pause fra le parole) nel wordprocessor WordPro. Gli
utenti della nuova suite di Lotus avranno anche accesso alle librerie
business di Ibm, dove potranno recuperare informazioni da circa 30mila
risorse, attraverso l'interfaccia SmartCenter.
La suite ibrida miscelerà le applet Java-based di Kona con il prodotto
full desktop, via Infobus, compnente di Kona appositamente upgradato. Non
mancherà, in ogni caso, anche il supporto ad ActiveX. Fra i piani di
sviluppo, si comprende anche la possibilità di importare ed esportare
meglio i file fra WordPro, 1-2-3 ed Excel. Un altro programma consentirà d
i
creare file batch da differenti applicativi di SmartSuite e anche di
pubblicarli simultaneamente nelle intranet in formato Html. Migliorerà
anche l'integrazione verso l'esterno, con programmi di Sap, Peoplesoft, Db2
e MqSeries. Il beta testing di SmartSuite 98 dovrebbe concludersi entro la
fine dell'anno e il prodotto dovrebbe essere rilasciato nella prima metà
del 1998.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here