Compaq vuole Linux per i suoi AlphaServer

La società fornirà il kit necessario per far funzionare il kernel 2.4 di Linux sui propri sistemi operativi

Compaq ha annunciato l'offerta dedicata agli sviluppatori
di un
Advanced Developer Kit (Adk) che potrà essere utilizzato con i sistemi
AlphaServer Gs Series. Il kit è stato sviluppato con la
consulenza della
comunità open source di Linux ed è progettato per fornire il software
necessario, gli strumenti, i patch e la
documentazione occorrente per far
funzionare nelle distribuzioni di SuSe 7.0 o Red Hat 7.0 (delle rispettive e
omonime società) sulla famiglia di sistemi Compaq AlphaServer Gs Series.
L'obiettivo di Compaq è quello di aiutare gli sviluppatori a
creare o
portare le applicazioni Linux sulla linea AlphaServer.
Compaq Adk si addice
in special modo alla gestione di applicazioni high-performance e data-sensitive
comunemente utilizzate in ambienti corporate. L'Adk aiuterà gli sviluppatori ad
adottare, per esempio, le tecnologie Ras (Remote Access Server) e di
multiprocessing Numa (Non Uniform Memory Access). I sistemi AlphaServer Gs
possono ospitare fino a 32 microprocessori Alpha. Compaq ha testato Linux sulla
linea AlphaServer, ma il prodotto non è stato certificato con qualsiasi
distribuzione Linux e il supporto standard Compaq Services non è ancora
disponibile. Il nuovo Adk è attualmente disponibile per il download dal sito
della società.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome