Compaq adotta Amd per i pc economici e annuncia il primo notebook conprocessore MediaGx

In gennaio saranno disponibili alcuno modelli di Presario con l’architettura Amd, dal costo inferiore ai 1.000 dollari? Allo stessotempo, i notebook entry level monteranno la tecnologia sviluppata da Cyrix.

Compaq sta cavalcando l'onda del ribasso sui propri personal computer e il
prossimo gennaio introdurrà il primo notebook basato sul processore MediaG
x
di Cyrix. L'adozione del processore di Cyrix è una parte di un piano
dell'azienda che tende alla progressiva introduzione di processori non
Intel, che consentano di ridurre il prezzo dei computer, sia desktop che
notebook.
Lo sforzo dell'azienda verso il downpricing è dimostrato anche dalla
manifestata intenzione di introdurre presto anche due modelli da scrivania
della linea Presario basati sul chip K6 a 233 MHz di Amd. Uno di essi, il
4540, monterà 32 Mb di Ram, un disco da 3,2 Gb e un lettore di Cd-Rom 20X,
oltre a un modem a 56 Kbps e 2 Mb di memoria video, il tutto a un prezzo
che dovrebbe attestarsi su 1.099 dollari sul mercato americano. Il secondo
modello, il 4550, includerà anche un lettore Zip di Iomega e costerà 200
dollari in più. Questo genere di prodotti è studiato per un prezzo al di
sotto dei 1.000 dollari, attuale barriera di distinzione, negli Usa, fra i
prodotti Soho economici e quelli professionali. Nel secondo trimestre del
1998, queste macchine saranno upgradate al K6 da 266 MHz.
Quanto ai notebook, un portavoce di Compaq ha affermato che il prossimo
anno la maggior parte dei portatili prodotti dalla società potrebbe avere
processori non Intel. Il notebook entry level con processore MediaGx, che
verrà annunciato in gennaio, potrebbe avere un prezzo inferiore ai 2 mila
dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here