“Comet “”illumina”” le strategie Nat Systems”

Comet. Un nome (in codice, per ora) che è destinato a "illuminare" la nuova strategia globale di Nat Systems. La casa d’Oltralpe, nata una decina di anni fa come società di consulenza in ambito software, èstata fondata da

Comet. Un nome (in codice, per ora) che è destinato a "illuminare" la
nuova strategia globale di Nat Systems. La casa d'Oltralpe, nata una decina
di anni fa come società di consulenza in ambito software, èstata fondata
da Olivier Dellenbach e Christoph Gissinger. In Italia, il primo anno ha
registrato un miliardo di fatturato, per salire a tre miliardi nel 1997.
Chiaro che tali previsioni riguardano da vicino la nuova strategia
Comet. "Non si tratta di una linea di prodotti o una nuova filosofia
- ha dichiarato Dellenbach, Ceo e presidente dell'azienda francese - ma
di una strategia globale che prevede la riduzione dei tempi del ciclo di
sviluppo e l'implementazione della maggior parte delle applicazioni che
vengono sviluppate in ambito aziendale. Queste attività sono di solito le
più critiche per un'azienda e gli utenti se ne rendono conto. Proprio loro
ci hanno portato allo sviluppo di Comet"
. Come anzidetto, Comet
risponde a una filosofia di sviluppo ben precisa. Acronimo di Component and
Message Tools, Comet è un technical framework che ha un'architettura basat
a
su concetti nuovi come i "folder" e su altri, più radicati, come i busines
s
server.
Mentre i componenti gestionali saranno forniti man mano dai partner della
casa francese, altri verranno sviluppati direttamente da quest'ultima. Per
spingere lo sviluppo di Comet, Nat Systems ha iniziato a integrare i
concetti di componenti, workflow e folder nei propri prodotti NatStar (per
lo sviluppo di applicazioni client-server) e NatWeb, l'ambiente più recent
e
dell'azienda di Dellenbach, dedicato allo sviluppo integrato per Internet e
intranet.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here