Come scegliere l’Ups per la continuità operativa di un impianto – VIDEO

Che tipo di Ups serve avere per garantire la continuità operativa in un impianto industriale smart?

A questa domanda risponde Laura Ippolito, Secure Power Product Application Engineer di Schneider Electric.

Ippolito spiega nella nostra videointervista che sono gli Ups trifase innovativi a conferire sicurezza e risparmi alla nuova gestione industriale.

Scarica la guida ai nuovi Ups che garantiscono risparmi sulla bolletta

Al riguardo, gli ingenti investimenti fatti da una realtà come Schneider Electric per realizzare concretamente la continuità operativa sono guidati da due assi specifici:

• Riduzione del costo totale di esercizio
• Aumento del livello di sicurezza

Questo costante impegno da parte dell’azienda ha portato alla creazione dell’innovativa gamma di Ups Galaxy Serie V.

Innovazione tradotta in tre brevetti che danno vantaggi concreti all'azienda che li utilizza: la modalità ECOnversion, la disponibilità di un inverter a quattro livelli e l'uso di batterie agli ioni di litio.

Gli Ups Galaxy Serie V garantiscono efficienza e risparmio di costi d’esercizio anche oltre le previsioni. Un esempio concreto viene fornito da Laura Ippolito citando un caso italiano.

Implementando 4 Ups Serie V da 200 kWA un’azienda del nordest ha risparmiato effettivamente 96.000 euro anziché i 53.000 euro stimati.

Le informazioni tecniche sui nuovi Ups trifase per l'efficienza industriale

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome