Connessioni sicure icloud

Le notifiche delle app sono uno strumento utilissimo per rimanere sempre aggiornati e informati; a volte potremmo sentire il bisogno di modificarne il comportamento: le opzioni di iOS per gestire le notifiche delle app su iPhone ci consentono non solo di attivarle o disattivarle, ma anche di personalizzare il modo in cui esse vengono visualizzate sullo smartphone e in cui possiamo interagire con loro.

Vediamo come gestire le notifiche delle app su iPhone e come personalizzare gli stili degli avvisi.

Come utenti iOS, a prescindere dall’autorizzazione iniziale che abbiamo concesso a una app, possiamo cambiare questa impostazione anche in un secondo momento, quando lo desideriamo. Possiamo personalizzare il comportamento delle notifiche a livello della singola app.

Come gestire le notifiche delle app su iPhone

Per farlo, apriamo Impostazioni > Notifiche: qui selezioniamo dall’elenco l’app di cui desideriamo modificare le impostazioni delle notifiche.

Come gestire le notifiche delle app su iPhone

Nella schermata delle impostazioni sulle notifiche dell’app, per prima cosa possiamo abilitare o disabilitare del tutto la funzione. Possiamo poi impostare se le notifiche dell’app siano o meno mostrate in Centro Notifiche e nel Blocco schermo.

I segnali sonori sono un ottimo metodo con cui un’app può attirare la nostra attenzione su una notifica, ma non per tutte le app potremmo averne bisogno: qui possiamo attivare o disattivare la riproduzione del suono alla ricezione di una notifica.      

La funzione Icona app badge mostra, all’interno di un bollino rosso posto sull’icona, il numero di notifiche presenti nell’app.

Le opzioni degli stili di avvisi ci consentono di personalizzare il modo con cui le notifiche dell’app ci avvisano e interagiscono con noi. La differenza tra Banner e Avvisi è la seguente:

• I banner appaiono per qualche istante nella parte alta dello schermo, per poi scomparire in modo automatico.

• Gli avvisi appaiono anch’essi nella parte alta dello schermo, ma devono essere rimossi manualmente. Gli avvisi, dunque, richiedono che noi eseguiamo un’azione prima di proseguire nell’uso di iPhone: il tipo di interazione richiesta dipende ovviamente dall’app.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome