Come cambia distrettopmi

Nuova versione del sito che è entrato a fare parte del Gruppo Il Sole 24 ore

Distrettopmi.it cambia faccia. Figlio di un momento del Web e di una fase di
vita aziendale che fanno ormai parte del passato, l'home page con lo sfondo
grigio lascia il posto a una grafica armonizzata con www.01net.it, il sito di riferimento del network
che da pochi mesi è entrato a fare parte del Gruppo Sole24 ore.


Con alle spalle la forza del Gruppo del principale quotidiano economico
italiano, Distrettopmi prende il nome Lineaedppmi.it. Lineaedp
è una testata storica della stampa business to business che ha il compito di
rivolgersi ai chief information officer delle aziende. Si tratta di figure
presenti nelle medie e grandi aziende che gestiscono l'area It.


Completamente diversa rimane la mission di
Lineaedppmi.it che continua a rivolgersi alle piccole e medie aziende,
organizzazioni che non hanno un responsabile It, dove la figura dominante rimane
quella dell'imprenditore, ma che hanno la necessità di puntare
sull'innovazione di prodotto e di processo
. Nel mercato globalizzato
anche queste aziende, che rappresentano oltre il 90% della struttura industriale
italiana, devono fare i conti con l'It e le telecomunicazioni a partire dal
semplice gestionale per arrivare fino alla voce che corre sul protocollo Ip.


L'attualità del mondo high tech che presta sempre più attenzione alle
piccole e medie imprese, la normativa di riferimento, e i contributi di
Office Online
(il sito di Microsoft dedicato alla suite di Office) e
più avanti le notizie economiche dedicate al segmento delle imprese di minori
dimensioni sono una parte del menu del sito che cercherà di fare parlare gli
imprenditori per ascoltare dalla loro voce come hanno vissuto il
passaggio verso l'introduzione delle nuove tecnologie in azienda.


La seconda parte del sito usufruirà del contributo del sito www.ilsoftware.it, che fa parte del network
di 01net, che si occuperà dei prodotti per le Pmi dal punto di vista
tecnologico
con analisi e approfondimenti. Infine, a breve sarà
attivato anche un blog per rendere meno informale il colloquio
e avere un contatto più diretto con gli utenti del sito.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here