Come aiutare le PMI a implementare la virtualizzazione Microsoft

Un white paper pensato per i rivenditori di informatica, perché sappiano in concreto come fare ad aiutare le PMI a implementare al meglio Windows Server 2012 e System Center 2012, migliorando il proprio business.

Le PMI affrontano numerose sfide legate alla fornitura di servizi IT e spesso devono acquistare e gestire numerosi server disponendo di un budget limitato. Le procedure consigliate per le applicazioni Line of Business (LOB) suggeriscono, infatti, di utilizzare server dedicati per ogni applicazione, anche nelle piccole imprese. Questa tendenza provoca un incremento dei costi per consumi energetici, raffreddamento e gestione associati alla fornitura dei servizi IT. In un ambiente così complesso, la gestione dei server può implicare costi davvero consistenti, sia in termini di software che di personale IT.

L'insieme di tutte queste problematiche rende più complesso per il personale IT delle PMI operare con la massima efficienza.

Microsoft offre una soluzione di virtualizzazione completa, che consente la trasformazione del datacenter e la gestone delle risorse IT sia fisiche che virtuali, utilizzando un'unica console centralizzata. Windows Server 2012, insieme a System Center 2012, può trasformarsi in uno strumento che permette alle PMI di ridurre il costo totale di possesso (TCO), semplificare la gestione dei server e di tutti i device collegati all'infrastruttura aumentando la disponibilità delle applicazioni durante i tempi di inattività, pianificati e non.

Questo white paper in italiano è pensato appositamente per i retailer ICT che intendono migliorare la loro conoscenza degli strumenti di virtualizzazione Microsoft. Consigli utili per riuscire a proporre al meglio l'offerta delle tecnologie di astrazione di casa Microsoft al target delle PMI.


 











Scarica il white paper completo


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here