Colt in Europa punta sulla nuvola

Pronta una gamma di servizi, da soluzioni cloud computing ad applicazioni in hosting.

Considerati gli effetti della recessione con cui le aziende devono confrontarsi, Colt ritiene di particolare importanza la fornitura di servizi gestiti più affidabili che utilizzano piattaforme e strutture di costo condivise.

La società, allora, ha costituito una divisione dedicata ai servizi informatici, Colt Managed Service, per dare soluzioni It dinamiche sicure e scalabili.

Annunciato nello scorso settembre, il team Colt Managed Services è ora al lavoro per fornire soluzioni basate su piattaforme standard supportate dalla rete Colt, applicazioni di utility computing e data center.

La gamma di servizi gestiti end-to-end e di soluzioni per infrastrutture It di Colt punta a soddisfare le esigenze delle aziende che operano nei settori finanziario, dei servizi professionali, dei media e pubblico.

Mediante l'ottimizzazione delle risorse della propria rete e dei data center, Colt offre servizi gestiti basati su cloud computing che puntano a velocizzare la disponibilità, ridurre i costi It e a migliorare sicurezza e conformità.

Responsabile della creazione della strategia per i servizi gestiti e dell'implementazione della trasformazione del business è Maggy McClelland, Colt Managed Services Managing Director. McClelland ha un'esperienza in materia di consulenza maturata in oltre 23 anni di attività nel campo dei servizi It per società come Ibm, Csc e Motorola. È entrata a far parte di Colt, dopo essere stata President of Global Operations and Professional Services di Bt Global Services.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here