Collaborativita a prova di proiettile per Novell

é atteso per la prossima settimana l’annuncio relativo alle strategie Novell in merito a "Bulletproof" nome in codice della nuova versione dell’ambiente di groupware Groupwise. Fonti molto prossime all’azienda di Provo, Utah, rivelano …

é atteso per la prossima settimana l'annuncio relativo alle strategie
Novell in merito a "Bulletproof" nome in codice della nuova versione
dell'ambiente di groupware Groupwise. Fonti molto prossime all'azienda di
Provo, Utah, rivelano che l'ossatura di base del nuovo prodotto sarà il
linguaggio di marcatura Xml, utilizzato per una maggiore integrazione tra
le diverse applicazioni. Bulletproof dovrebbe beneficiare anche di una
migliore integrazione con i servizi dei Novell Directory Services (Nds).
"Una delle cose che i nostri clienti ci chiedono è un forte accento sulle
procedure basate sul Web", fa sapere Leif Pedersen, responsabile del
product management degli Nds e le applicazioni che fanno riferimento a
questa piattaforma. Il cosiddetto eDirectory servirà da deposito delle
informazioni relative al profilo utente e agli altri dati di gestione.
"L'integrazione è più stretta perché da ora sarà possibile gestire
GroupWise completamente da Nds" ha proseguito Pedersen sottolineando però
che la retrocompatibilità con le versioni passate salvaguarderà anche gl
i
utenti di NetWare 4 o 5 e di ogni altra release di Groupwise posseduta.
La disponiblità finale del prodotto non è prevista prima del prossimo
autunno, ma all'inizio di marzo si tiene a Salt Lake City l'annuale
conferenza "BrainShare" dove, con tutta probabilità, verranno resi noti
ulteriori dettagli su Bulletproof. Un altro argomento caldo sarà
sicuramente il rilascio della versione di eDirectory per Linux, a due anni
dai primi abboccamenti tra Novell e la piattaforma free Unix, che dovrebbe
vedere anche l'uscita di una versione Linux di GroupWise. Parte del codice
di quest'ultimo prodotto verrà messa a disposizione della comunità Linux
in
linea con il suo tradizionale approccio open-source.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome