Codec stringe i rapporti con Lucent Eng

Si è consolidata la partnership tra Lucent Eng (Enterprise Networks Group) e Codec, system integrator italiano in espansione. Durante l’annuale user conference di Coded, Sergio Villa, country manager di Enterprise Networks Group per il nostro Pa …

Si è consolidata la partnership tra Lucent Eng (Enterprise Networks
Group) e Codec, system integrator italiano in espansione.
Durante l'annuale user conference di Coded, Sergio Villa, country
manager di Enterprise Networks Group per il nostro Paese, ha
illustrato il percorso che porterà la sua divisione, già operante
indipendentemente, a separarsi da Lucent.
E' la strategia di focalizzazione della società staunitense su due
mercati, service provider, da un lato, e imprese, con la costituenda
"new company" (newco), dall'altro, di cui abbiamo già parlato
x-link
in passato; 002; A; 01-03-2000
x-fine-link
.
Con newco aumentano le opportunità di crescita per Codec, che è molto
forte nel settore bancario e finanziario. Svincolandosi da Lucent,
infatti, la nuova società si mostra più indipendente sul mercato,
offrendo al partner più ampi margini di integrazione. Inoltre, pur
rimanendo un'azienda da 34mila dipendenti e 8 miliardi di dollari di
fatturato, la newco, di fatto, snellisce i processi decisionali ed è
in grado di offrire un supporto migliore per aggredire anche nuovi
mercati.
Quest'ultima è proprio una delle strategie di crescita di Codec, che,
non a caso, sta portando avanti i processi di certificazione per
diventare Global Partner della futura società. Già nel 1999, mettendo
a segno un'importante crescita del fatturato, Codec ha allargato le
proprie competenze, in particoalre, nei segmenti del Tv streaming e
call center, dove ha riscontrato un discreto successo. A oggi, le
attività di Codec comprendono, dunque, networking e internetworking
(dalle Lan alle Wan, dalla videoconferenza alle soluzioni Voip), Tv
broadcasting e video on demand, call center, cabling e manutenzione.
Gli sforzi della società italiana, nel 2000, oltre all'ampliamento
del porafoglio, porteranno a un incremento della presenza sul
territorio. Alle filiali o uffici di Torino, Genova, Roma, Erba,
Napoli, Lecce e Firenze, che fanno capo alla sede di Milano, si
aggiungeranno a breve i nuovi siti di Padova e Bologna.
A rafforzare ulteriormente la partnership contribuiranno, ovviamente,
anche nuovi prodotti di Lucent, che arriveranno entro la fine
dell'anno e l'inizio del 2001. Tra questi brevemente segnaliamo il
supporto per il load balacing sulla linea Cajun, nuovi moduli che
ampliano la densità del P80, una scheda multiport gigabit Ethernet
con funzionalità Layer 3 per il P330, un n uovo switch con
caratteristiche policy based (quindi supporto Layer 3 e 4) e
l'integrazione di un Ip Pbx sempre nella linea Cajun.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome