Cnet TechTracker – Tiene aggiornati i programmi applicativi

Problema Evitare il controllo manuale dei programmi installati nel computer da aggiornare Soluzione TechTracker controlla le versioni dei programmi con quelle in Rete e riporta gli aggiornamenti in una pagina Web

In un computer utilizzato con una certa assiduità, dopo un po'
di tempo si arriva facilmente a installare anche qualche centinaio di programmi
applicativi. Sarebbe utile poter lavorare sempre con le loro versioni più
recenti, perché il farlo comporta diversi vantaggi:

• i programmi non hanno più le anomalie e i malfunzionamenti segnalati
dagli utenti;
• si gode delle nuove funzionalità aggiunte dagli sviluppatori;

• si riducono i rischi derivanti da eventuali falle del codice, che rendono
vulnerabili le applicazioni e i sistemi che le ospitano.

C'è un problema pratico, però, che non rende semplice questa
scelta.

Per verificare se un programma è aggiornato, infatti, bisogna navigare
nel sito Internet del produttore, trovare la relativa pagina Web e rilevare
il numero di versione. Se è più recente di quella del programma
installato nel computer, si preleva il file e lo si installa.

Farlo per tutti i programmi, però, è oneroso in termini di tempo,
soprattutto se si ripete l'operazione periodicamente. Il controllo automatico
degli aggiornamenti viene eseguito per Windows e per un numero molto ridotto
di applicazioni che forniscono questa funzione.

CNET TechTracker è stato rilasciato proprio per colmare questa mancanza.
Lo scopo dell'applicazione, infatti, è controllare automaticamente
tutti i programmi per individuare quali sono quelli da aggiornare.

Il lavoro si svolge in tre fasi. Nella prima viene lanciata una scansione del
sistema per rilevare i programmi installati e la loro versione. Nella seconda,
queste versioni vengono confrontate con quelle aggiornate presenti nei server
di cnet.com. Nella terza fase viene generata una pagina Web personalizzata con
le applicazioni da aggiornare e i collegamenti ai file per l'installazione
delle nuove versioni. Per utilizzare a pieno il servizio occorre registrarsi
nel sito di CNET con un indirizzo di posta elettronica valido e una password.

Quando si preleva un programma dal sito, questo viene aggiunto in un elenco
di applicazioni da tenere sotto controllo. Nel caso di aggiornamenti, l'utente
viene avvisato in posta elettronica.

Si può decidere se ricevere o meno questi messaggi, impostandolo nella
pagina Web con l'elenco dei programmi installati nel proprio computer.
Nella stessa pagina si può chiedere di “nascondere” un'applicazione
dall'elenco dei programmi da controllare, temporaneamente o in modo definitivo.

Quando viene lanciato in esecuzione, TechTracker non apre una finestra di lavoro,
ma crea un'icona nel vassoio di Windows. Per lavorare con il programma,
quindi, si fa clic sull'icona per aprire un menu a comparsa con l'elenco
dei comandi disponibili.

Un clic su Scan Now lancia la scansione del sistema. Un'altra
voce apre la pagina Web con l'elenco di tutti i programmi che sono stati
rilevati. Un'altra ancora apre un sottomenu che riporta solo i nomi dei
programmi da aggiornare.

Nelle opzioni del programma si può impostare che la scansione avvenga
automaticamente con cadenza periodica. La frequenza viene scelta dall'utente
con valori che vanno da quattro ore a un mese. Si può anche chiedere
di disattivare la scansione automatica per lanciarla manualmente ogni volta
che lo si desidera.

Nella seconda pagina delle opzioni si imposta come debbano avvenire gli aggiornamenti
dello stesso TechTracker : se automaticamente, solo dopo aver chiesto la conferma
o su richiesta esplicita dell'utente.

Carta
d'identità
Software: CNET
TechTracker
Categoria: Lavoro
Versione: Freeware
Lingua: Inglese
Requisiti
minimi :
Connessione Internet e registrazione account email sul
sito del produttore
S.O. Windows XP, Vista, 7

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome