Cnet assorbe Ziff Davis

Un’importante operazione ha caratterizzato nelle ultime ore il mercato dell’editoria on line. Cnet, uno dei più importanti news service a livello mondiale, ha acquisito Ziff Davis, editore di testate conosciute anche in Italia, come e-Week (ex P …

Un'importante operazione ha caratterizzato nelle ultime ore il
mercato dell'editoria on line. Cnet, uno dei più importanti news
service a livello mondiale, ha acquisito Ziff Davis, editore di
testate conosciute anche in Italia, come e-Week (ex Pc Week) e
Computer Shopper, ma anche proprietaria della filiale ZdNet, che
fornisce sulla Rete lo stesso tipo di informazioni dell'acquirente.
L'operazione si completerà
integralmente con uno scambio azionario, per un valore stimato di 1,6
miliardi di dollari. Cnet intende rafforzarsi soprattutto nelle aree
del broadcast e della cable tv per la diffusione di news sul mondo
dell'informatica e della tecnologia. Evidenti sono, invece, le
sovrapposizioni sul fronte dei portali informativi e non è chiaro
quale possa essere il futuro di entrambi, alla luce dell'inevitabile
integrazione.
La combinazione delle due realtà dovrebbe produrre nel 2001 un giro
d'affari di 500 milioni di dollari, con 16,6 milioni di visitatori.
Apparentemente, dovrebbero essere mantenuti, almeno nel breve
periodo, entrambi i marchi. Critica appare la situazione soprattutto
di Computer Shopper, una volta gigantesca rivista ricca di pubblicità
per il mondo pc, ma poi ridottasi drasticamente nel formato, causa la
concentrazione del settore. In Italia, Ziff Davis ha accordi con
Mondadori Informatica, ma non è chiaro quale possa essere il futuro
dell'intesa, alla luce dei recenti cambiamenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here