Cloudscape 3.6 memorizza le applicazioni Java in tutta sicurezza

Acquistato da Informix nel 1999, Cloudscape è uno dei rari database del mercato interamente sviluppato in Java. Cloudscape 3.6 funziona con tutti i sistemi di sviluppo e offre, inoltre, 2 Mb di memoria e il vantaggio di accogliere, senza convers …

Acquistato da Informix nel 1999, Cloudscape è uno dei rari database
del mercato interamente sviluppato in Java. Cloudscape 3.6 funziona
con tutti i sistemi di sviluppo e offre, inoltre, 2 Mb di memoria e
il vantaggio di accogliere, senza conversione, dati a oggetti come i
file .Jar. Destinato, secondo l'editore, al mercato delle periferiche
mobile o ai dispositivi dei server di applicazioni Java, Cloudscape è
ormai conforme a J2Ee. Tra le altre cose, il database gestisce le
transazioni distribuite con validazione a due fasi ed è compatibile
con Jndi (Java Naming and Directory Interface), la specifica di
elenco Java di Sun. Infine, Informix cede alle sirene delle
sicurezza. Il database, infatti, è attualmente conforme alle
disposizioni relative all'ultima versione (1.2.1) di Java
Cryptography Extensions di Sun. Cloudscape 3. 6 è anche capace di
crittografare direttamente i dati secondo gli algoritmi di tipo Des,
Triple Des o Blowfish. Ultima tra le innovazioni, il modulo Cloudsync
(opzionale) permette la sincronizzazione tra un database e dei client
mobile, spesso scollegati. Il database permette fino a 300
connessioni simultanee.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome