Il Cloud Comparex incontra il Cloud di Microsoft

Comparex, fornitore It con headquarter a Lipsia, in Germania, e oltre 2.450 dipendenti distribuiti in circa 80 sedi in 35 Paesi nel mondo, Italia compresa, è stata nominata distributore Microsoft Cloud Solution Provider indiretto per l’Unione europea e per i Paesi che appartengono all’Associazione Europea di Libero Scambio, ossia Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.

Selezionata per l’ampia copertura geografica garantita, i processi di fatturazione completamente automatizzati, la completezza dei servizi software e la competenza nella gestione delle licenze, Comparex si candida ora come provider indiretto per consentire ai partner che non vogliono affrontare gli oneri di un’infrastruttura propria, di focalizzarsi sulle proprie offerte cloud e di offrire servizi specializzati.

Un ruolo da software provider unificato

Ideale per quei rivenditori interessati a investire gradualmente nelle funzionalità di fatturazione e supporto, il modello proposto da Comparex in qualità di distributore Microsoft Csp indiretto consentirà al partner di demandare a Comparex il supporto e la rendicontazione dei servizi offerti ma fatturati ai clienti dal partner stesso.

In qualità di provider unificato, il fornitore It internazionale specializzato in consulenza e servizi professionali cloud-based non si limiterà a supportare i partner nella distribuzione delle soluzioni di casa Microsoft ma assisterà anche i rivenditori con il provisioning completo dei servizi, il supporto e la fatturazione.
Quest’ultimo avverrà attraverso Comparex Cloud Center, piattaforma di distribuzione e fatturazione all’avanguardia per consentire la distribuzione ai clienti degli strumenti cloud di Microsoft, Office 365 e Azure in testa, attraverso un processo di delivery garantito.

Infine, con un portafoglio in cui è inclusa l’offerta di oltre 3mila vendor con un’ampia gamma di prodotti in hosting, nei servizi a valore inclusi nell’offerta di Comparex non poteva mancare un MultiVendor HelpDesk di secondo e terzo livello e training per il personale, utile, anche in questo caso, a offrire ai rivenditori la possibilità di proporre ai clienti nuove soluzioni, aggiungendo maggior valore alla propria offerta, senza necessità di investimenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here