Home Mercato Citrix annuncia l'acquisto di Wrike per 2,25 miliardi di dollari

Citrix annuncia l’acquisto di Wrike per 2,25 miliardi di dollari

Citrix ha annunciato l’intenzione di acquistare Wrike, una piattaforma di project management SaaS, da Vista Equity Partners per 2,25 miliardi di dollari.
Vista aveva a sua volta rilevato Wrike solo due anni fa; sebbene al tempo la cifra non fosse stata resa pubblica, i rumors parlavano di meno di 200 milioni di dollari.

Citrix, da sempre attiva nel settore Virtual Desktop Infrastructure, ritiene che Wrike sia un ottimo complemento per la propria strategia, soprattutto in un momento in cui i dipendenti sono stati costretti a lavorare da casa a causa della pandemia.

Secondo la società americana, la combinazione riunirà la piattaforma di lavoro digitale di Citrix , che fornisce in modo sicuro le risorse di cui un dipendente ha bisogno per essere produttivo in un’unica esperienza, e l’innovativa soluzione di gestione del lavoro di Wrike , che semplifica la collaborazione e l’esecuzione del lavoro, fornendo ai dipendenti strumenti aggiuntivi per lavorare in modo efficiente e in modo sicuro ovunque si trovino. L‘aggiunta delle funzionalità fornite dal cloud di Wrike accelererà la transizione del modello di business di Citrix al cloud e alla strategia per diventare una piattaforma di lavoro completa basata su SaaS che risponde alle esigenze di vari gruppi funzionali all’interno dell’azienda.

La società combinata offrirà ai clienti una proposta di valore avanzata attraverso soluzioni complementari, sbloccando nuove opportunità di guadagno sia all’interno delle basi di clienti esistenti installate che di nuove linee di centri di acquisto aziendale, tra cui marketing, servizi professionali e risorse umane. Insieme, Citrix e Wrike serviranno oltre 400.000 clienti in 140 paesi. Inoltre, al momento della chiusura, Wrike avrà accesso al solido ecosistema di partner di Citrix , creando nuove opportunità all’interno dell’ecosistema per generare valore aggiuntivo per i clienti.

Andrew Filev, fondatore e CEO di Wrike, che ha gestito l’azienda attraverso questi molteplici cambiamenti , ritiene che la sua azienda sia arrivata in una buona posizione con l’acquisto di Citrix. In un blog post Filev ha dichiarato che insieme, Wrike e Citrix costruiranno il luogo di lavoro del futuro per consentire ai dipendenti di ottenere il meglio.
Citrix offre un’esperienza fluida ed efficace per i dipendenti grazie all’accesso unificato e sicuro alle risorse di lavoro; Wrike riunisce team, dati e applicazioni in una piattaforma digitale. Combinando la potenza di un’infrastruttura unificata del workspace e la gestione collaborativa del lavoro, le organizzazioni possono accelerare i risultati di business consentendo ai dipendenti di concentrarsi sul lavoro che conta di più.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php