Home Cloud Cisco Plus, inizia l'era del Network as a service

Cisco Plus, inizia l’era del Network as a service

Se lo scenario dominante è e sarà sempre più quello cloud-first, Cisco si adegua e annuncia Cisco Plus, strategia di Network as a service per dare nuovi modelli di acquisto e di consumo flessibili.

Cisco Plus include inizialmente soluzioni di consumo flessibile per il data center networking, il computing e lo storage; successivamente renderà disponibile la maggior parte del suo portafoglio as-a-service.

Cisco Plus offrirà le soluzioni di rete, di sicurezza, di computing, di storage, applicative e di Observability in modalità as-a-service con modelli di sottoscrizione, facili da gestire, semplici da usare e in grado di offrire un’esperienza di gestione senza precedenti.

Passare al Network as a Service (NaaS)

Il Network-as-a-Service è un modello cloud che consente alle aziende  di focalizzarsi sui risultati di business che si aspettano di ottenere dalla rete, senza possedere, costruire e mantenere la propria infrastruttura.

I team IT possono sfruttare i vantaggi dei modelli NaaS mentre si concentrano nel fornire un accesso uniforme e sicuro alla loro forza lavoro remota sempre più numerosa e sempre più in mobilità con meno complessità.

C’è bisogno di un approccio semplice e affidabile per proteggere e connettere le persone che lavorano in modalità ibrida.

Le soluzioni Cisco Plus di Network as a service forniranno un passaggio sicuro a nuovi ambienti applicativi e cloud, modelli di delivery flessibili, comprese le opzioni pay-per-use o pay-as-you-grow, visibilità end-to-end dal client all’applicazione all’ISP, policy unificate per garantire che gli utenti autorizzati abbiano accesso, sicurezza pervasiva e integrata e non vista come una soluzione aggiunta, analytics in tempo reale che forniscono dati rilevanti e insight guidati da AI/ML per il monitoraggio dei costi e delle prestazioni, API su tutto lo stack tecnologico per consentire di estendere le soluzioni, collaborazione con i partner che forniranno ulteriore valore e potranno fornire i loro servizi più velocemente.

Il rollout di NaaS si concentrerà inizialmente su una soluzione cloud-based as-a-service per il Secure Access Service Edge (SASE).

L’offerta Cisco SASE attualmente disponibile consente ai clienti di sfruttare facilmente i servizi futuri con la protezione degli investimenti. Cisco intende rilasciare nel corso di quest’anno una prima versione delle soluzioni NaaS che unificheranno i servizi di rete, sicurezza e visibilità attraverso i domini di accesso, WAN e cloud.

cisco

Si parte con Cisco Plus Hybrid Cloud

Disponibile per la metà del 2021, la soluzione as-a-service Cisco Plus Hybrid Cloud include l’intero portafoglio di computing, networking e storage del data center di Cisco, oltre a storage e software di terze parti, creando un vero e proprio ponte tra on-premise, edge e cloud pubblico.

Esso avrà un modello di consumo flessibile e una suite di servizi lifecycle grazie alla Cisco Customer Experience e ai partner.

I clienti potranno scegliere il livello di servizi che desiderano per la pianificazione, la progettazione e l’installazione.

Rispondendo alle diverse esigenze dei clienti, Cisco Plus Hybrid Cloud ha opzioni di pagamento flessibili con consegna dell’ordine entro 14 giorni. Le offerte iniziali as-a-service saranno disponibili in versione limitata in Australia, Canada, Germania, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti.

Nel corso di quest’anno i clienti as-a-service saranno in grado di interagire rapidamente e facilmente con Cisco attraverso la Cisco Plus Experience, un portale di engagement self-service costruito sulla Cisco CX Cloud che consente a clienti e partner di conoscere, operare e monitorare l’utilizzo del portafoglio as-a-service di Cisco.

L’interfaccia intuitiva includerà un marketplace dove i clienti potranno contare su un ampio catalogo di servizi Cisco e dei partner.

Cisco Plus si appoggerà all’ecosistema di partner esistente per aiutare più clienti ad avere accesso ai servizi di cui hanno bisogno.

I partner del programma Cisco Gold Provider avranno un ruolo chiave nella fornitura delle offerte Cisco Plus, accelerando le loro pratiche as-a-service.

Anche gli altri partner Cisco trarranno benefici dal vendere e supportare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php