Cisco lascia la produzione di chipset wireless 802.11a

La società decide di concentrarsi sullo sviluppo di nuove tencologie

2 febbraio 2004 Confermando voci che si erano
diffuse nei giorni scorsi negli Stati Uniti, Cisco ha reso pubblica la decisione di dismettere lo sviluppo di chipset wireless 802.11a, sviluppati da Radiata, una delle società da lei acquisite in pieno boom Internet.
L'intenzione di Cisco è quella di
concentrarsi piuttosto sullo sviluppo di software e tecnologie di nuova
generazione, basate su standard più recenti, 802.11b Wi-Fi in primis

.
Secondo quanto riportato dalla stampa americana,
portavoce della società avrebbero dichiarato che Cisco non ha in questo momento
un focus strategico particolare sulla produzione di chipset wireless, un
segmento ormai maturo ed entrato ormai nella fase “commodity”, mentre è oggi
decisamente più attenta a software e soluzioni. Inevitabilmente, la decisione di
eliminare la produzione di chipset dalle attività interne, comporterà qualche
riduzione di personale, anche se non si sa in quale misura.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here