Cisco e Corning insieme per gli equipaggiamenti ottici

Cisco Systems ha reso noto di aver sottoscritto con Corning un accordo di cooperazione per l’uso dei componenti in fibra ottica Corning nei propri dispositivi di connettività Ip progettati. Secondo i commentatori di Wall Street, le due aziende s …

Cisco Systems ha reso noto di aver sottoscritto con Corning un
accordo di cooperazione per l'uso dei componenti in fibra ottica
Corning nei propri dispositivi di connettività Ip progettati. Secondo
i commentatori di Wall Street, le due aziende stanno discutendo da
tempo su tale alleanza, in virtù della quale i due partner intendono
ridurre drasticamente il tempo e i costi di installazione degli
apparati presso gli Isp loro clienti. Cisco è in questo momento il
fornitore dominante di sistemi di instradamento basati su Ip, mentre
Corning è l'inventore del cavo in fibra ottica, il materiale con cui
è stato costruito il sistema nervoso delle moderne reti di
comunicazione. L'alleanza, unita alla generale ripresa dei titoli
tecnologici, penalizzati in queste ultime settimane, ha contribuito a
riportare le azioni dei due protagonisti su livelli interessanti. Per
Corning, in particolare, c'è stata una crescita del 13 percento e un
aumento dei volumi di titoli scambiati, passati dalla tradizionale
media degli 8 milioni giornalieri a 11 milioni. Non sono stati
illustrati i dettagli finanziari della transazione ma per
Michelangelo, "Mike" Volpi, il cervello italiano che da anni guida la
campagna acquisti e le strategie di alleanza di Cisco Systems,
"l'esperienza che Corning ha maturato nel campo delle fibre e della
fotonica, unita alle capacità progettuali di Cisco nell'area delle
reti Ip, darà vita a una potente combinazione, grazie alla quale i
service provider saranno in grado di offrire nuovi, entusiasmanti
servizi". In passato le due aziende si erano sempre dette molto
interessate ad accordi di collaborazione reciproca.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here