Check Point Infinity vuole essere l’architettura di security del futuro

Check Point ha presentato Infinity, piattaforma di threat prevention per network, cloud e mobile, con l'idea di farne l’architettura di cybersecurity del futuro.

Check Point Infinity è pensata per soddisfare le esigenze di sicurezza delle aziende, essendo consolidata per network, cloud e mobile.

Infinity propone un mix di tre elementi chiave: una piattaforma di sicurezza: utilizzare piattaforme comuni, threat intelligence e infrastruttura aperta per offrire sicurezza senza pari per network, cloud e mobile; la Threat Prevention come priorità: focus sulla prevenzione per bloccare gli attacchi più sofisticati sia noti sia sconosciuti, prima che questi avvengano; un sistema consolidato: gestione unica, presenza di policy modulari e visibilità integrata di minacce per gestire in maniera efficiente la sicurezza da dietro un monitor.

L'idea è di dare alle aziende il controllo della loro sicurezza e di proteggere e gestire le loro operazioni IT attraverso un’unica architettura logica che semplifica le loro operazioni aziendali e quelle dei loro clienti.

Allo scopo Check Point Infinity introduce nuove funzioni:

Security Management: la release R80.10 offre decine di nuove funzionalità e migliorie, tra cui indicazioni uniche di policy, multi zone di sicurezza e performance evolute per assicurare alle aziende protezione contro qualsiasi minaccia, sempre e ovunque.

Cloud: il portfolio completo e aggiornato Check Point vSEC Cloud Security integra piattaforme cloud pubbliche e private garantendo la protezione degli ambienti cloud.

Mobile: SandBlast Mobile rappresenta l’unica soluzione unificata cross-platform che protegge le aziende dalle falle mobile. SandBlast Mobile individua e blocca sia i malware noti sia quelli sconosciuti, protegge dalle reti wi-fi contaminate e dagli attacchi man-in-the-middle, oltre che dai tentativi di phishing tramite SMS.

Threat Prevention: Check Point ha recentemente presentato la tecnologia anti-ransomware che permette alle aziende di proteggersi contro i tentativi di estorsioni e i più sofisticati ransomware

Security Appliances: Check Point annuncia i nuovi gateway di sicurezza ultra-high-end 44000 e 64000 con la piattaforma di threat prevention più veloce del mondo che vanta un throughtput Real-World Production Threat Prevention di 42 Gbps e un throughtput Real-World Production Firewall di 636 Gbps. I nuovi gateway offrono anche telai multi-lame per supportare le esigenze attive delle reti in crescita, offrendo al contempo la massima affidabilità e le prestazioni necessarie per il futuro della sicurezza informatica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here