Che farà il blue collar Mark Hurd?

Le previsioni indicano che il nuovo ceo di Hp si concentrerà sull’enterprise. Ma le ultime mosse della società indicano il contrario

E adesso tutti si chiedono cosa farà Hurd il pragmatico, il blue collar. Poco conosciuto al grande pubblico il nuovo ceo si è fatto una buona fama rimettendo in ordine i conti di Ncr. Non è un nome di quelli che fanno impressione ma proprio per questo la scelta pare rispondere a criteri di pura sostanza.

Hp è in difficoltà e per questo sceglie un solido manager il cui arrivo non fa fare un balzo immediato (ma probabilmente momentaneo) alle azioni cercando invece il successo nel lungo periodo.

L'impressione di molti è che, visto anche il background professionale, Hurd concentrerà i suoi sforzi nell'ambito enterprise. Probabilmente è vero ma Fiorina aveva un passato in società legate alle telecomunicazioni e non per questo ha fatto svoltare Hp verso le tlc. Gli ultimi segnali poi vanno in direzione opposta. La società ha deciso di rinnovare l'impegno verso l'iPod e ha dismesso la produzione dei server a 8 vie Xeon.

Gli ultimi fuochi della precedente gestione?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here