Home Prodotti Hardware Ces 2022: ecco i processori Intel Core di 12ª generazione mobili e...

Ces 2022: ecco i processori Intel Core di 12ª generazione mobili e IoT

Al Ces 2022 Intel ha annunciato ufficialmente i nuovi processori mobili Intel Core di 12a generazione, che l’azienda ha presentato come fino al 40 per cento più veloci rispetto alla precedente generazione.

Sono 28 i nuovi processori mobili Intel Core di 12a generazione appena introdotti sul mercato, con una ricca dotazione di funzionalità per i vendor di computer portatili.

I nuovi processori sono basati sull’architettura ibrida Intel ad alte prestazioni.

Intel

Questa combina Performance-core (P-core), che massimizzano prestazioni e reattività single-thread, ed Efficient-core (E-Core), che offrono prestazioni scalabili e multi-thread e un efficiente offload dei compiti in background per il multi-tasking moderno.

Intel Core mobili di 12ª generazione

In cima alla scala in termini di prestazioni c’è la serie H, al cui top troviamo l’Intel Core i9-12900HK.

Basati sul processo Intel 7, i nuovi processori della serie H di 12a generazione forniscono frequenze fino a 5 GHz, e fino a 14 core (sei  P-core e otto E-core) e 20 thread, con lo SKU i9-12900HK che è il processore mobile più veloce della gamma.

Intel

La linea Intel Core serie H di 12a generazione è destinata a piattaforme mobili per il gaming, per la creazione di contenuti, per il rendering 3D e per altri utilizzi professionali che richiedono prestazioni elevate anche in una workstation mobile.

Offre un ampio supporto di memoria per moduli DDR4/LPDDR4 e DDR5/LPDDR5 fino a 4800 MT/s e la connettività prevede Intel Wi-Fi 6E (Gig+) integrato e il supporto Thunderbolt 4, che offre velocità di trasferimento fino a 40 Gbps e connessione a più monitor 4K e accessori.

Intel

L’articolata famiglia Intel Core mobile di 12a generazione include anche i nuovi processori mobili della serie U e P.

Con un massimo di 14 core e 20 thread e con la grafica integrata Intel Iris Xe, i nuovi processori della serie P operano a 28W di potenza di base e sono progettati per i computer portatili thin-and-light.

I processori della serie U operano da 9 a 15W e sono progettati per i computer portatili thin-and-light con fattore di forma ottimizzato.

I processori per l’IoT

Al Ces 2022 Intel ha lanciato anche i processori Intel Core di 12a generazione con nome in codice Alder Lake serie S e serie H.

Si tratta – ha annunciato l’azienda – della prima famiglia di processori potenziati per l’edge e dotati di un’architettura ibrida che combina Performance-core ed Efficient-core con Intel Thread Director.

Intel

Questi nuovi processori sono ottimizzati per accelerare l’innovazione delle applicazioni Internet of Things (IoT). Sono progettati per offrire ai settori retail, del manufacturing, della sanità e della sicurezza digitale un numero maggiore di core.

Così come funzionalità avanzate di grafica, multimedia, display e intelligenza artificiale, con un’ampia gamma di opzioni in termini di prezzi e prestazioni.

Questa nuova famiglia di processori è progettata per offrire prestazioni elevate di calcolo e flessibilità per i carichi di lavoro IoT più pesanti, oltre a funzioni accelerate di intelligenza artificiale e deep learning senza hardware aggiuntivo.

Inoltre, sono costruiti per offrire affidabilità nelle condizioni d’uso embedded, un’unità di elaborazione grafica integrata migliorata, per supportare display 4K e 8K, e una sicurezza basata sull’hardware per difendere i dispositivi IoT vulnerabili dagli attacchi.

Intel sottolinea anche la disponibilità di un vibrante ecosistema e di forti community open source per supportare più sistemi operativi. Ciò consente ai clienti che implementano soluzioni IoT di scegliere i sistemi operativi adatti alle loro applicazioni target.

Leggi tutti i nostri articoli sul Ces 2022

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php