Home Prodotti Ces 2021: Lg, nuovi monitor Ultra per professionisti e creativi

Ces 2021: Lg, nuovi monitor Ultra per professionisti e creativi

In occasione del Ces 2021 Lg Electronics ha arricchito il suo catalogo di display premium con i nuovi monitor della serie Ultra, progettati per i creativi e artisti digitali nonché per i professionisti dell’ambito tech.

I monitor Lg destinati alla creatività e alla creazione di contenuti digitali, pur non essendo chiaramente limitati a questo sistema, sono tradizionalmente seguiti con interesse dagli utenti professionali Mac: tanto è vero che quelli della marca sudcoreana sono gli unici display non Apple disponibili anche sull’Apple Store.

Tornando alle novità, Lg sottolinea come i nuovi monitor delle serie UltraFine, UltraGear e UltraWide migliorino l’esperienza d’uso in termini di produttività (ma anche nell’intrattenimento e nel gaming, come vediamo a breve) e siano indicati sia per l’uso domestico sia per quello in ufficio. Contesti che peraltro assumono contorni sempre più sfumati in tempi di smart working e lavoro ibrido.

Il display Lg UltraFine OLED Pro (modello 32EP950) è destinato ai professionisti in ambito creativo e in particolare agli artisti e produttori di effetti visivi che lavorano in studi cinematografici o di animazione, poiché è in grado di fornire un’accurata riproduzione dei colori e un’elevata qualità delle immagini HDR e SDR.

Grazie al display OLED auto-emissivo, questo monitor 4K da 31,5 pollici offre un contrast ratio di 1.000.000:1, mentre il controllo indipendente dell’oscuramento dei suoi oltre otto milioni di pixel aiuta a eliminare l’effetto alone comune a molti display LCD. Il display UltraFine OLED Pro fornisce anche un’eccellente precisione del colore, coprendo il 99% sia della gamma colore DCI-P3 che dello spazio colore di Adobe RGB.

La fedeltà dei colori del monitor UltraFine Display OLED Pro è supportata dal pannello OLED 4K a 10 bit e all’applicazione Lg Calibration Studio. La soluzione di calibrazione hardware di Lg consente agli utenti un elevato livello di regolazione per garantire il massimo grado di precisione e coerenza dei colori. Il monitor, inoltre, è dotato di una porta USB Type-C con ricarica da 90W, due DisplayPort, tre porte USB e una porta HDMI per una flessibile connettività con una vasta gamma di dispositivi.

monitor Lg

Per quanto riguarda il monitor Lg UltraWide 40WP95C, esso è stato premiato con un Ces Innovation Award. Grazie al display Nano IPS curvo da 40 pollici con risoluzione UltraWide 5K2K (5.120 x 2.160) e un aspect ratio di 21:9, questo monitor è perfetto per la produttività in multitasking, in quanto  l’ampiezza dello schermo consente di gestire più informazioni contemporaneamente.

Queste caratteristiche lo rendono dunque la scelta ideale per creatori e sviluppatori di contenuti digitali, o per chiunque utilizzi di solito più programmi simultaneamente. Il monitor 40WP95C di Lg copre il 98% della gamma colore DCI-P3 e il 135% dello spazio colore sRGB, offrendo una qualità delle immagini nitida e la precisione necessaria per quei lavori in cui la cura del dettaglio è fondamentale. Il supporto al formato HDR 10 garantisce inoltre prestazioni HDR impeccabili.

LG UltraWide soddisfa anche le più moderne esigenze di connettività con una serie di opzioni tra cui Thunderbolt 4, che offre un rapido trasferimento dei dati tramite un unico cavo. Né viene trascurato il livello di comfort, nel monitor 40WP95C, grazie un design ergonomico e a un elevato grado di regolazione che consente di posizionare il display all’altezza, alla distanza e all’angolazione desiderata.

monitor Lg

Al Ces 2021 Lg ha anche lanciato i nuovi monitor gaming UltraGear 2021 (modelli 27GP950, 32GP850 e 34GP950G), che migliorano l’esperienza di gioco grazie al display Nano IPS da 1 millisecondo Gray-to-Gray (GTG).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php