CeBit: Sap striglia l’Europa

Il Ceo della società prende posizione contro l’eccessiva dipendenza dagli Stati Uniti e chiede interventi a sostegno del comparto da parte dell’Unione Europea.

Un keynote di fuoco per il Ceo di Sap Henning
Kagermann
al CeBit di Hannover.
Nella sua apertura, nella veste di
padrone di casa, il manager ha pensato bene di dare una bella strigliata ai suoi
colleghi europei.
E' il momento di rompere la dipendenza dagli Stati Uniti,
per poter rimanere competitivi, ha detto in sostanza.
E per chiarire il
seonso delle proprie parole, ha sottolineato come per ogni euro investito in
Europa su un progetto It di una qualche rilevanza, 75 centesimi vadano
direttamente nelle casse di un fornitore straniero, principalmente
statunitense.
C'è una dinamica eccessivamente sbilanciata verso gli Stati
Uniti, che non fa certo bene all'economia europea nel suo complesso.
Ecco
perchè Kagermann chiede all'Unione europea programmi indirizzati a promuovere
gli investimenti nell'It e l'industria It, favorendo l'interrelazione con i
diversi comparti produttivi della regione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here