C’è anche il Byod di Acronis nel listino di Italsel

Con mobilEcho e activEcho la divisione Mobability del Vad bolognese allarga a due nuove soluzioni per il Mobile file management e il file sharing multipiattaforma.

Garantire accesso, gestione e condivisione sicura dei file in ambienti mobili, in qualsiasi momento e da qualsiasi posizione, su più piattaforme e dispositivi.
È la promessa di Acronis, che la divisione Mobability di Italsel ha scelto di far sua allargando la distribuzione di mobilEcho e activEcho ai propri partner di canale in modalità on premise, on cloud o in ambienti virtuali.

L'idea della business unit creata tre anni fa dal Vad per cogliere le nuove opportunità connesse al mobile computing è di fornire, rispettivamente, una soluzione che consente agli utenti mobili di accedere in modo sicuro ai file contenuti nei server aziendali e uno strumento di condivisione e sincronizzazione sicura di questi stessi file aziendali.

Necessità primaria per le aziende interessate ad attuare politiche di mobilità, la gestione strutturata dei file mobili diventa aspetto pregnante per consentire la condivisione di documenti aziendali con terzi, la memorizzazione degli stessi sul proprio pc di casa o su altri dispositivi personali in piena sicurezza.
 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here