Cdc si propone nei servizi di telefonia

Il distributore di prodotti informatici Cdc, proprietario dei punti vendita Computer Discount, Compy e Amico, ha annunciato il suo ingresso nel mercato della telefonia attraverso il marchio CDC 1085. Facendo leva sulla base di clienti già conqui …

Il distributore di prodotti informatici Cdc, proprietario dei punti
vendita Computer Discount, Compy e Amico, ha annunciato il suo
ingresso nel mercato della telefonia attraverso il marchio CDC 1085.
Facendo leva sulla base di clienti già conquistati, sia consumer che
rivenditori (circa 22mila, che si recano regolarmente nei
cash&carry), il nuovo operatore si propone sul mercato con un'offerta
che mette insieme, sotto forma di pacchetti bundle, telefonia,
Internet e apparati, ovvero telefoni e pc. Un altro punto a favore di
Cdc è il servizio di Internet gratuito Interfree, che già conta
550mila sottoscrittori.
Oltre ai servizi tradizionali di fonia, CDC 1085 proporrà un'offerta
di servizi evoluti tagliati sulle esigenze dei rivenditori di
informatica. "A loro proporremo - ha detto Roberto Saviane,
amministratore delegato di Policom, la società a cui fa capo il
marchio CDC 1085- l'hosting dei siti Web, il numero verde per
promuovere i siti e il servizio di call center per gestire le
telefonate, oltre all'accesso a Internet veloce con banda garantita".
La società avrà sedi a Milano e Fornacette, vicino Pisa, quartier
generale di Cdc. Le competenze tecnologiche sono assicurate dai
contattatti con l'ateneo pisano. L'operatore sta installando centrali
Ericsson in tutta Italia: 16 saranno pronte entro l'anno. le linee
vengono, invece, affittate da Telecom Italia.
Secondo quando illustrato da Saviane, manager con un solido
background nelle Tlc, l'obiettivo è quello di raccogliere 250mila
clienti entro il 2003, esclusi quelli di Interfree.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome