Castlewood amplia l’offerta dei drive portatili Orb

Una delle più interessanti novità presentate allo SMAU, nel settore storage, è sicuramente ORB5.7 della Castlewood, giovane società californiana. Si tratta di un drive (ci sono versioni sia interne sia esterne, sia EIDE sia …

Una delle più interessanti novità presentate allo SMAU, nel settore
storage, è sicuramente ORB5.7 della Castlewood, giovane società
californiana. Si tratta di un drive (ci sono versioni sia interne sia
esterne, sia EIDE sia SCSI) compatibile con PC e Mac, che garantisce
uno spazio di backup di 5.7Gb! su dischetti removibili, ad una
velocità di data transfer superiore a 17Mb/sec con un tempo di
accesso di 11ms. Per dare un'idea un dischetto può contenere nove ore
di audio in Mp3 (come dire 40CD) oppure cinque ore di video oppure
cinquemila diapositive o dati equivalenti a quasi quattromila floppy
da 1.44Mb, il tutto su un dischetto leggerissimo e soprattutto di
prezzo molto conveniente (negli USA sarà messo in vendita a meno di
trenta dollari, il che porta il costo per Mb a valori veramente
convenienti). I dischetti sono riscrivibili un numero illimitato di
volte e sono garantiti per vent'anni. Il modello da 5.7Gb è stato
preceduto da un fratello minore (da 2.2Gb) che ha ottenuto una serie
di recensioni entusiastiche da parte della stampa specializzata USA.
Basandosi sulla tecnologia MR, questo drive può non solo essere
utilizzato da PC e Mac, ma essere connesso ad altri sistemi, quali
TV, video, sintetizzatori, hometheatre. Si prevede la disponibilità
sul nostro mercato per la primavera dell'anno prossimo, con prezzi
che si aggireranno (cambio del dollaro permettendo) tra il mezzo
milione ed il milione per il lettore, a seconda delle versioni,
mentre ogni dischetto da 5.7Gb non dovrebbe superare le centomila
lire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here