Canon EOS 7D Mark II, quando la velocità fa la differenza

Si approssima la
pensione per la reflex EOS 7D di Canon. Completamente riprogettata, la nuova EOS
7D Mark, che arriverà entro fine novembre, II va oltre le prestazioni del
modello che sostituisce e, grazie al un nuovo sistema AF a 65 punti a croce e
al doppio processore DIGIC 6, riesce a scattare a raffica 10 fotogrammi al
secondo (fps) senza perdita di risoluzione.

Il sistema AF è
progettato per fornire una sensibilità senza compromessi e l’energia per
agganciare soggetti in movimento con un’elevata precisione. Tutti i punti AF sono a croce, con doppia croce nel
punto centrale, ed è possibile la messa a fuoco a f/2,8 e sensibilità in
condizioni di illuminazione pari a EV -3.

EOS 7D Mark II
consente poi di personalizzare il sistema AF, con un menu modificabile simile a
quello di EOS-1D X, per un controllo completo su sensibilità e inseguimento del
soggetto. Una nuova leva dedicata alla selezione dell’area AF permette di scegliere
tra le diverse aree AF disponibili, senza staccare l'occhio dal mirino. L’otturatore
e il meccanismo di movimento dello specchio sono progettati per durare 200.000
cicli.

La fotocamera usa
un nuovo sensore APS-C CMOS da 20,2 MP con una gamma ISO nativa 100-16.000,
espandibile fino a 51.200. A questo affianca un avanzato sensore di misurazione
della luce ad alta risoluzione da 150.000 pixel RGB + IR e un innovativo
rivelatore di sfarfallio. I controlli sul corpo sono personalizzabili e il
nuovo mirino arriva a coprire circa il 100% dell’inquadratura.

EOS 7D Mark II
incorpora una nuova suite di funzioni di registrazione video pro-standard. Le
prestazioni AF sono consentite dalla tecnologia Dual Pixel CMOS AF Canon, che
consente di riprendere con una messa a fuoco precisa e fluida. sia La velocità
Movie Servo AF e la sensibilità di tracciamento del soggetto possono essere
personalizzate, per un controllo completo degli effetti pull-focus e delle
transizioni tra i soggetti. La fotocamera registra in Full HD, con una scelta
di frame rate da 24p a 60p.

In tema di
audio, la EOS 7D Mark II dispone di nuovo microfono dedicato e di prese cuffie
per dispositivi esterni, così come del controllo “silent” per evitare che il
rumore provocato nell’uso, per esempio quando vengono modificate le
impostazioni, possa essere registrato.

EOS 7D Mark adotta
un telaio in lega di magnesio; GPS e bussola digitale incorporati consentono di
tenere traccia geografica degli scatti realizzati. Anche la nuova nata supporta
la serie di accessori dedicati al sistema EOS, tra cui una nuova impugnatura
porta batteria che consente riprese più stabili e con maggiore autonomia.

EOS 7D Mark II
sarà in vendita al prezzo di listino di 1.846 euro Iva inclusa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome