Cambio della guardia in Yahoo

Dopo una tormentata riunione degli azionisti, il Ceo lascia l’incarico che passa nelle mani del co-fondatore Yang.

Tormentato cambio della guardia in Yahoo.
Nella
giornata di ieri il chief executive Terry Semel ha rassegnato le dimissioni
dall'incarico e ha passato le redini nelle mani del co-fondatore Jerry Yang.



Contemporaneamente Susan Decker, già financial
officer, ha assunto l'incarico di presidente.


Il
cambio di assetto manageriale viene guardato con molto interesse sia dagli
osservatori di mercato sia dalla comunità finanziara: a nessuno sfugge il fatto
che la decisione di Semel arriva a pochi giorni di distanza da un turbolento
incontro con gli investitori, nel corso del quale sono state messe in
discussione sia le performance del titolo sia le prestazioni rispetto alla
rivale Google. Al termine della seduta, l'assemblea aveva riconfermato il board
direttivo, ma con solo il 66% dei voti favorevoli, contro l'80 o il 90%
normalmente registrato.


Con i cambi al vertice,
prendono un altro assetto anche i centri di riporto interni stabiliti solo
qualche mese fa con la riorganizzazione della struttura societaria.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome