Calano in settembre i licenziamenti nelle dot com

Il -39% dello scorso mese rispetto ad agosto porta al livello più basso da luglio 2000. Le Internet company sono quelle che hanno effettuato più tagli del personale, al secondo posto i portali

Lo scorso mese, i tagli di personale delle Internet company sono stati
2.986. Si tratta del livello più basso da luglio dello scorso anno, quando ne
furono registrati 2.194.  Rilevati da Challenger, Gray & Christmas,
questi dati datimostrano anche che il numero totale di posti di lavoro eliminati
nelle dot com da luglio 2000 ammonta a 126.898.


La società ha rilevato che in settembre i licenziamenti nelle dot-com sono
scesi del 39% dai 4.899 annunciati in agosto, il che corrisponde a un livello
del 38% più basso rispetto ai 4.805 tagli operati un anno fa.


Sino ad oggi il numero dei dipendenti licenziati dalle Internet company
quest'anno è di 90.781, più del doppio rispetto ai 41.515 di tutto lo scorso
anno. Le società più propense al licenziamento? Le dot-com che offrono servizi
consumer con tagli di 1.153,  pari al 39% del totale registrato in
settembre. Al secondo posto si posizionano i portali con 790 licenziamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome